La Svezia è in festa per il matrimonio della sua principessa, Maddalena, duchessa di Hälsingland e Gästrikland, con Cristopher O’Neill, apprezzato e ricco banchiere newyorchese.

8 giugno 2013

In una cerimonia religiosa nella Cappella reale di Stoccolma, davanti a 470 invitati da tutto il mondo, la Principessa Maddalena di Svezia e il banchiere newyorkese Christopher O'Neill hanno detto 'sì'.

La principessa Maddalena, vestita con un abito bianco di organza con top in pizzo e con uno strascico di 4 metri, firmato Valentino, è entrata in chiesa accompagnata lungo la navata dal padre, il re Carlo XVI Gustavo.

Dopo la cerimonia religiosa gli sposi hanno attraversato la capitale di Stoccolma a bordo di una carrozza, per poi recarsi al castello di Drottningholm, residenza della famiglia reale, Patrimonio dell'umanità dell'Unesco, dove si è svolto il ricevimento privato.

Grande attesa c'era anche tra la popolazione comune di Svezia. Fuori dal palazzo reale, diverse migliaia di sudditi si sono riuniti sventolando bandiere nazionali e sperando di vedere la coppia.
VIDEO

Maddalena, 30 anni, è la terza figlia di Carlo XVI Gustavo e di Silvia di Svezia, ed è la quarta in linea di successione al trono.
Rotto nel 2010 il fidanzamento con l'avvocato svedese Jonas Bergstrom, sospettato di averla tradita, Maddalena si era trasferita a New York, lavorando per la World Childhood Foundation, dove ha conosciuto l'uomo che oggi è suo marito.
L'annuncio ufficiale del fidanzamento tra Maddalena e Christopher O'Neill risale all'ottobre 2012.

Christopher, 38 anni, appartiene ad una famiglia benestante. Il padre, Paul, defunto, fondò la sede europea di Oppenheimer & Co. a Londra, mentre la madre, Eva Maria, è impegnata in diverse associazioni di beneficenza.
Il giovane ha studiato in un collegio in Svizzera e ha ottenuto la laurea in relazioni internazionali presso la Boston University, oltre a un master alla Columbia Business School di New York. Ha doppia cittadinanza britannica e statunitense.

Christopher ha rifiutato titoli reali in Svezia, per continuare a svolgere la sua attività di affari.
Secondo la legge svedese i membri della famiglia reale devono avere cittadinanza svedese e non possono ricoprire incarichi di responsabilità in attività. Attualmente è socio di Noster Capital, fondo speculativo con uffici a Londra e New York.

Molti gli invitati blasonati alle nozze, tra cui il principe Edoardo conte di Wessex e la moglie Sophie Rhys-Jones, la principessa Takamado della famiglia imperiale del Giappone, i principi di Norvegia, Haakon e Mette Marit, i principi di Danimarca, Federico - Mary e Joackim - Marie, i principi di Grecia, il principe ereditario del Lussemburgo, Guglielmo e Stephanie, e Charlene di Monaco, che a Stoccolma era sola.

Tra gli amici dello sposo, diversi rampolli delle famiglie più ricche del pianeta, come l'erede della Opel Georg von Opel, l'erede del cioccolato Cadbury Joel Cadbury, il miliardario colombiano Alejandro Santo Domingo, e Aidan e Fizzy Barclay.

Il matrimonio della principessa Maddalena con Christopher è l'ultimo di una serie di nozze reali che hanno incantato il mondo negli ultimi anni.
Nel 2010 si è sposata la sorella maggiore di Maddalena, la principessa erede al trono Vittoria con Daniele Wesling; nel 2011 è stato il turno del principe britannico William e di Kate Middleton, evento seguito in mondovisione da circa 2 miliardi di persone; quindi è stata la volta del principe Alberto di Monaco con la ex campionessa olimpionica di nuoto Charlene Wittstock; nel 2012 il principe Guglielmo di Lussemburgo che sposò la contessa Stephanie de Lannoy.

LINK
kungahuset