L'Imperatore Akihito e l'imperatrice Michiko del Giappone hanno accolto il presidente degli Stati Uniti Obama ad Tokyo.

24 April 2014

Le Loro Maestà Imperiali l'imperatore Akihito e l'imperatrice Michiko del Giappone hanno accolto il presidente degli Stati Uniti, il Sig. Obama, al Palazzo Imperiale di Tokyo.

Nel corso della cerimonia di benvenuto al Palazzo Imperiale di Tokyo, che ha dato il via formale alla visita di Stato in Giappone da parte di un presidente degli Stati Uniti, l'imperatore Akihito e il presidente degli Stati Uniti Obama hanno ascoltato gli inni nazionale degli USA e del Giappone, alla presenza della Imperatrice Michiko e del principe ereditario Naruhito.

Obama è in Giappone soprattutto per promuovere l’accordo di partenariato transpacifico, volto a creare la più vasta area di libero scambio del mondo, per ora non firmato dal Giappone.
Obama ha in programma anche una visita al santuario Meiji e una cena ufficiale di Stato.

Obama e il premier nipponico Shinzo Abe hanno discusso in un incontro bilaterale all'Asakasa palace di Tokyo, durante la quale Obama ha assicurato il sostengo degli Usa nel contenzioso tra Giappone e Cina per la sovranità delle isole Senkaku, rimarcando che l'alleanza Tokyo-Washington, è "il fondamento non solo per la nostra sicurezza nella regione Asia-Pacifico, ma anche per l'intera regione"
Inoltre Obama ha invitato Cina e Giappone ad abbassare i toni e a risolvere le controversie bilaterali con il confronto.
A quanto pare il Primo ministro giapponese Shinzo Abe e il presidente degli Stati Uniti Obama si erano incontrati informalmente anche a cena presso il ristorante di sushi Sukiyabashi Jiro di Tokyo.

Ricordo l'incontro del 2009, rimasto famoso per la sudditanza dimostra da Obama che si era inchinato di fronte all'Imperatore Akihito ...

Inchino di Obama del 2009

Dopo il Giappone, il presidente americano si recherà in Corea del Sud e successivamente in Malaysia e nelle Filippine.

VIDEO